Comprimere foto o immagini in Windows

Capita a volte di avere, in Windows, la necessità di “comprimere” un’immagine (jpg, png, altro…) per poterla spedire via email a qualcuno che ha un mailbox limitato (si, esistono ancora, purtroppo), oppure semplicemente perché occupa troppo spazio su una chiavetta (non parlo di dischi rigidi perché oramai possono essere considerati enormi).
Per “comprimere” si intende “ridurre il peso in byte lasciandone inalterata la risoluzione”.

In rete è possibile reperire molti programmi, gratuiti e non, che permettono di effettuare questa operazione ma io consiglio Caesium.

Si tratta di un programma Open Source sviluppato da uno studente dell’Università di Pisa, supporta più lingue compresa, ovviamente, quella italiana e permette di comprimere sino al 90% una o più immagini contemporaneamente mantenendo invariata la risoluzione… ovviamente, più si comprime, meno nitido sarà il risultato ma con compressioni fra il 25% ed il 50% personalmente ho ottenuto degli ottimi risultati ritrovandomi fra le mani file con peso davvero ridotto rispetto all’originale.

Scaricatelo da qui, installatelo e provatelo, è gratis, leggero e fa esattamente ciò che promette.

Assistenza informatica e riparazione computer a domicilio a Pavone Canavese | Ivrea | Torino | Piemonte | Valle d’Aosta per privati, professionisti, piccole e medie imprese, Enti e Comuni

Questa voce è stata pubblicata in Windows e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.